skip to Main Content
Quanto Costa Un Impianto Elettrico

Quanto costa un impianto elettrico

Uno degli scogli maggiori da superare quando si decide far realizzare un nuovo impianto elettrico è valutare l’investimento economico che bisognerà sostenere. Quanto costa un impianto elettrico e quali sono i fattori che ne determinano il prezzo?

Quando è necessario realizzare / rifare / ampliare un impianto elettrico

Esiste una casistica molto vasta di situazioni nelle quali si rende necessario la realizzazione di un nuovo impianto elettrico, qui sotto riportiamo alcuni esempi:

  • Dobbiamo costruire una nuova abitazione (villa,appartamento, casa di corte);
  • Abbiamo acquistato una vecchia casa ed abbiamo intenzione di ristrutturare: molto spesso dovremo mettere mano all’impianto elettrico esistente, in questo caso parleremo di adeguamento dell’impianto;
  • Abbiamo un impianto elettrico datato e dobbiamo sostituire alcuni componenti (es quadro elettrico);
  • Abbiamo un guasto all’impianto elettrico risolvibile solamente con la sostituzione di tutto l’impianto;
  • L’impianto elettrico attuale è stato realizzato in modo amatoriale e non è certificato;
  • Abbiamo effettuato alcuni lavori di ammodernamento ed è richiesto l’ampliamento dell’impianto elettrico esistente;

Da quali fattori dipende il costo di un impianto elettrico

Vi sono dei fattori oggettivi che incidono in fase di preventivo per l’impianto elettrico, vediamo i principali:

  • Destinazione d’uso dell’ impianto elettrico (impianto elettrico civile, industriale, commerciale);
  • Potenza massima dell’impianto elettrico;
  • Numero dei circuiti; anche l’abitazione più piccola deve sempre avere due circuiti: uno a 10 A per le prese e l’illuminazione ed uno a 16 A per gli elettrodomestici);
  • Numero di punti luce;
  • Numero di prese, interruttori, e magnetotermici;
  • Tipologia di interruttori;
  • Tipologia di impianto (tradizionale, ibrido, domotico);

Resta inteso che ogni impianto deve essere realizzato da elettricisti abilitati secondo le norme di legge e che a fine lavori deve essere rilasciata la dichiarazione di conformità. In un precedente articolo abbiamo anche trattato gli elementi base di un impianto elettrico che vi invitiamo a consultare per approfondire l’argomento.

Quando un impianto elettrico può essere considerato a norma di legge?

Ci sono delle cose che vengono prima di tutte le altre, la sicurezza e l’incolumità delle persone è sicuramente al primo posto. La sicurezza nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro passa sicuramente da una corretta realizzazione dell’impianto elettrico; esistono precise norme da rispettare, eccone qui di seguito alcune:

  • L’impianto elettrico deve essere provvisto innanzitutto di un salvavita e di interruttori magnetotermici per questioni di sicurezza;
  • Qualsiasi intervento sull’impianto elettrico deve essere effettuato da un professionista abilitato dalla camera di commercio;
  • L’impianto deve essere bilanciato adeguatamente in base al carico ed alla potenza;
  • Devono essere utilizzati cavi elettrici certificati e deve essere seguito il codice colore come da norma CEI;
  • Le prese devono essere installate a 30cm da terra;
  • Gli interruttori devono essere posizionati a circa 1 metro da terra (tranne alcuni casi particolari);
  • A fine lavori deve essere rilasciata una dichiarazione di conformità dal professionista che ha realizzato l’intervento che certifica che l’impianto elettrico è stato realizzato a norma di legge;

Come scegliere un elettricista bravo ed affidabile?

L’iscrizione all’albo e l’abilitazione al rilascio di una dichiarazione di conformità non fanno di ogni elettricista un professionista serio ed affidabile. Un bravo elettricista è innanzitutto una persona in grado di risolvere un problema in modo efficace e duraturo, una persona che ama spiegare al proprio cliente le fasi della lavorazione, che risponde volentieri ad eventuali domande e che aiuta a comprendere qualsiasi lecito dubbio dei non addetti ai lavori.

La filosofia della nostra azienda è semplice: fornire il servizio migliore possibile, utilizzando le tecniche e i materiali migliori a disposizione nel settore elettrico, mirando alla piena soddisfazione del cliente con prezzi concorrenziali rispetto al panorama locale.

Questo, in termini pratici, si traduce in preventivi personalizzati basati sulla singola problematica del cliente, per questo effettuiamo sempre sopralluoghi gratuiti e senza impegno: in altre parole, nessun listino prezzi dell’elettricista che non tenga conto della casistica specifica.

Il risultato si traduce per il cliente nella miglior convenienza possibile senza mai però trascurare l’efficacia e la soddisfazione del lavoro, che sono al primo posto. Le numerose recensioni positive ricevute sono per noi la migliore gratificazione possibile che ci spingono a dare il massimo ogni giorno. Contattaci per qualsiasi tua esigenza!

Call Now ButtonChiama Ora
error: Content is protected !!
Back To Top